Muore strangolata: mettono le foto del cadavere su Facebook

E i genitori della vittima chiedono i danni al social network. Si tratta, per i genitori di Caroline Wimmer, di una questione di decenza minima. Di banale rispetto dei diritti umani. Anche in un non-luogo come...